Kokorin-Fiorentina, accordo raggiunto: ingaggio pagato al 50% in buoni pasto

Accordo raggiunto tra la Fiorentina ed il suo attaccante Aleksandr Kokorin. Approfittando della sosta per le nazionali la dirigenza viola ha messo a segno un importante colpo sul piano finanziario, raggiungendo un compromesso per la remunerazione delle prestazioni del talento russo. Stipendio che ricordiamo essere di 1,8 milioni di euro annui, ovvero 150.000 euro mensili che, dalla prossima mensilità, saranno corrisposti al 50% in buoni pasto spendibili in ristoranti, pizzerie e principali supermercati. L’entourage del calciatore, considerata la particolare situazione che vede coinvolta la madrepatria ed il rischio penalizzazione per la Fiorentina (leggi l’articolo) ha accettato di buon grado di alleggerire la pressione sulle casse gigliate in cambio del prolungamento contrattuale fino al 2025.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*