Dal 2018 la domenica sarà vietato il calcio

padre-lombardi

FIGC, dal 2018 non si giocherà più la domenica. Prosegue senza sosta il processo di frammentazione televisiva del programma calcistico. Le strade semivuote la domenica dalle 14 alle 16 sono un ricordo che appartiene ormai agli zii e ai nonni. Al contrario i vostri nipoti conosceranno un calcio diverso, fatto di classifiche sempre da aggiornare, con giornate che inizieranno il lunedì e finiranno il sabato. Partite il cui orario sarà casuale, a sorpresa, per rendere sempre più emozionante riuscire a sfruttare e gestire un abbonamento allo stadio, con il “rischio” che aumentino le persone costrette a scegliere la pay tv.

D’altronde: “La Domenica è santa, basta calcio. I fedeli chiedono tempo per recarsi in chiesa. Riprendiamo le buone abitudini” ne è sicuro monsignor Luis Baglia , portavoce vaticano. “Torneremo ad avere le chiese piene”.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*