Clamoroso: la Juve rinuncia alla terza stella!

stelle_juve_juventus_terza_stella_2_milioni_nike_rinuncia_comprare_partite

TORINO – Il tibunale di Ginevra condanna la Juve a pagare un maxi risarcimento alla Nike, ed i vertici bianconeri decidono per una clamorosa mossa a sorpresa: togliere dalle maglie la terza stella.

La vicenda ebbe inizio nel 2012 quando la Juventus, campione d’Italia per la 28esima volta, volle a tutti i costi applicare alle maglie la terza stella nonostante il parere negativo della Federazione e dello sponsor tecnico (Nike). Questo portò alla rottura della partnership con il colosso americano a favore di un nuovo accordo con i tedeschi dell’Adidas. Oggi il tribunale svizzero ha dato ragione alla multinazionale a stelle e strisce, condannando la Juventus a pagare circa 2 milioni di euro di risarcimento.

Dalla sede di C.so Galileo Ferraris non si è fatta attendere la reazione del club bianconero: “Due milioni per una stella sono una cifra davvero assurda, ci costa molto meno comprare le singole partite” ha dichiarato un alto dirigente che ha chiesto di mantenere l’anonimato. Da qui la decisione di togliere la terza stella dalle maglie di nuova produzione. Coloro che avessero acquistato la maglia con tre stelle saranno contattati dalla società nei prossimi giorni, per concordare un intervento di scucitura domiciliare del tutto gratuito.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*