Gattuso straccia un contratto e ne firma un altro 20 minuti dopo. E poi dicono che c’è crisi.

Segnali di ripresa dal mondo del lavoro che fanno ben sperare per il secondo semestre 2021” esordisce così la relazione sul mercato del lavoro di Assunta D’appoco, segretaria nazionale della divisione Precari della confederazione unita delle sigle sindacali d’Italia che poi prosegue “Per citare un esempio, solo oggi un lavoratore che tutti conoscete, Gennaro Gattuso, dipendente di Fiorentina spa, ha risolto il proprio contratto per divergenze societarie. Il lavoratore si era detto disposto ad accedere alla Naspi e rimanere fuori dal mercato del lavoro pur di continuare in quell’azienda. Ma non ha fatto in tempo neanche a presentare la domanda al centro per l’impiego che è stato subito contattato dal Tottenham che gli ha proposto un altro contratto. Il mercato del lavoro è in fermento

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*