E’ un 2018 carico di humus, il bilancio viola decolla con il mercato di gennaio

Nemmeno il tempo di chiudere un bilancio che già le casse viola devono essere riaperte per introitare un sostazionso saldo di mercato. Il 2018 è cominciato alla grande per la Fiorentina, con una cessione importante che ha determinato un’altra cospicua plusvalenza. Si tratta di Babacar, portato a Firenze proprio da Pantaleo Corvino per soli 35.000 euro e rivenduto al Sassuolo per 10 milioni, oltre al prestito di Falcinelli. A questi vanno sommati i 2 milioni incassati dalla cessione di Hagi e i 3,5 milioni versati al St. Etienne per il cartellino di Dabo. Un saldo attivo di 8,5 milioni, che fa sorridere i Della Valle e il presidente Cognigni.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*