Blue Whale a Firenze – adolescente si finge arbitro in Santa Croce

Riportiamo il fatto di cronaca come raccontato da Firenze Today..

In particolare, dopo avere ricevuto uno spintone, l’arbitro ha ricevuto un forte calcio sullo stinco da parte di un calciante azzurro: da qui, la decisione di sospendere la gara. Dopo circa 20 minuti dal momento della sospensione è arrivata la decisione di interrompere definitivamente il match.

Durante la sospensione la tensione è salita, con un reparto della polizia entrata in campo in tenuta antisommossa a fare da divisorio tra le due squadre. Non un bello spettacolo per il pubblico, tra cui c’era anche Gabriel Omar Batistuta, l’indimenticato bomber della Fiorentina accolto all’inizio da più di un’ovazione.

Per la cronaca, al momento dell’interruzione gli Azzurri erano in vantaggio sui Bianchi per 2 cacce e mezzo a 0. La tensione ha iniziato a salite quando alcuni calcianti, espulsi, si sono rifiutati di lasciare il campo. Poi il calcione all’arbitro che ha portato all’interruzione.

Adesso si aspetta la decisione della presidenza del Calcio storico: è possibile un’assegnazione della vittoria ai Bianchi a tavolino, che in questo caso affronterebbero in finale, il prossimo 24 giugno, i Rossi, vittoriosi ieri contro i Verdi. Tra la possibilità c’è però anche quella che la finale non venga disputata, come già successo in passato”
La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*