Paulo Sousa taglia i costi dell’alloggio, società entusiasta gli regala un Folletto

Fiorentina's head coach Paulo Sousa gestures during the Italian Serie A soccer match between ACF Fiorentina vs CFC Genoa at Artemio Franchi stadium in Florence, Italy 23 agosto 2015. ANSA/MAURIZIO DEGL INNOCENTI

A dispetto di quanto fatto circolare da fonti mediatiche che hanno evidente interesse a seminare malumore e discordia negli ambienti viola, Paulo Sousa è sempre più convinto e vicino al progetto Fiorentina. Non solo si è dichiarato soddisfatto del mercato appena concluso, condividendo con Corvino tutte le mosse in entrata e in uscita, consapevole che il fairplay finanziario non consentisse nulla di più ma ha anche avuto modo di smentire voci di dissenso direttamente con la proprietà.

A testimonianza di questa completa sinergia aziendale, è stato lo stesso Paulo Sousa a volersi trasferire in un appartamento più piccolo nell’ottica di ottimizzare i costi per la società; un segno di riconoscenza per gli sforzi fatti da una proprietà che, per ricambiare il gesto molto apprezzato, ha fatto recapitare nel nuovo bilocale del lusitano un Folletto e un buono sconto per l’acquisto di una confezione di sacchetti di ricambio non originali.

“La casa era troppo grande, solo ora ho capito la mia dimensione”

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*