Campriani oro nella carabina: “Ho regalato la medaglia a Cognigni per il suo compleanno”

campriani_firenze_fiorentina_tifoso_viola_compleanno_cognigni_regalo_mercato_budget_oro_medaglia

Ieri, 8 agosto, è stato un giorno davvero importante per tutti gli sportivi e soprattutto per i tifosi viola. Il presidente esecutivo Mario Cognigni ha infatti compiuto proprio ieri i suoi primi 58 anni. Tra le tante le testimonianze di affetto ed auguri non potevano certo mancare quelli dei proprietari del club. E’ stato Diego Della Valle in persona a contattare il presidente, con una telefonata a carico del destinatario, per manifestare la propria gioia per un altro anno vissuto insieme, al timone della società gigliata. A Cognigni sono arrivate manifestazioni di affetto anche da molti sostenitori viola, compreso l’azzurro Nicolò Campriani direttamente da Rio de Janeiro, dove casualmente proprio ieri ha trionfato nel tiro a segno, specialità carabina 10 m. Il neo campione olimpico, fiorentino di nascita e tifosissimo viola, ha così dichiarato ai piedi del podio: “Sono contentissimo per questa vittoria, mi ripaga di 4 anni di lavoro durissimo. Ho pensato di smettere ma grazie alla mia compagna sono arrivato fin qui. Vorrei regalare questa medaglia d’oro al presidente Cognigni, con i miei migliori auguri di buon compleanno. Sono sicuro che saprà farne buon uso, ricavandoci un discreto budget per il mercato”.

 

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*