La Procura indaga sui Viola: “10 mln per Mandragora sono un illecito”

Si estende la mano della Procura a molte società di serie A e arriva a toccare i conti della Fiorentina. Sequestrate le carte contrattuali che hanno portato alcuni giocatori a Firenze negli ultimi anni. Sotto la lente di ingrandimento i trasferimenti di Cabral, Ikoné, Mandragora, Nico Gonzalez e Dodo. I valori risultano alti per il valore dimostrato e non sono, secondo la procura, acquisti utili dal punto di vista tecnico. Si attendono sviluppi.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*