Corvino: “Avevamo in pugno 5 colpi a effetto, ma senza EL cambieremo obiettivi”

Le ali tarpate dal TAS e un mercato che adesso rischia di non decollare. E’ un Corvino rassegnato quello che si è presentato questa sera alla sagra della polenta concia di Moena. “Avevamo in pugno 5 colpi ad effetto” si è lasciato andare il Direttore, “e adesso, senza l’Europa League dovremo cambiare strategie e obiettivi. Ma sono canederli quelli laggiù?”. L’ingiustizia di Losanna inciderà quindi sulle ambizioni dei Della Valle che, nonostante il fiore all’occhiello dell’attivo di bilancio, si sentono defraudati dalla società rossonera. Appena assorbito il colpo però, il DS viola promette un rilancio in grande stile.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*