Ripescaggio Italia: FIGC disponibile ad inviare armi in Kosovo

La situazione nei Balcani è in rapida evoluzione e il clima sembra rovente tra Serbia e Kosovo. Dal 1 agosto infatti il Kosovo ha deciso di vietare documenti e targhe automobilistiche serbe, scatenando numerose proteste di piazza, tanto da far temere la possibilità di un conflitto armato tra i due paesi. A margine di una situazione sociopolitica molto tesa, è stata diffusa anche la notizia che – se davvero dovesse esplodere una nuova guerra – la Serbia potrebbe essere esclusa dai Mondiali in Qatar a favore della nazionale italiana, prima candidata al ripescaggio. Voci molto vicine alla FIGC hanno fatto sapere che la federazione ha manifestato la propria vicinanza alle popolazioni coinvolte, dichiarandosi disponibile a finanziare un invio di armi affinché la situazione possa presto tornare sotto controllo.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*