Datuna mangia la banana di Cattelan poi arriva Corvino e mangia Datuna. Finisce in tragedia la Art Basel di Miami

Un artista che mangia un altro artista”. Una performance singolare che prende di mira un’opera discussa da giorni, ‘Comedian’ di Maurizio Cattelan. L’opera consiste in una banana (vera) attaccata al muro con lo scotch. È esposta alla fiera d’arte contemporanea Art Basel di Miami ed è stata venduta per 120mila dollari. Poi è arrivato un altro artista, David Datuna, che l’ha staccata dal muro e mangiata. Ovviamente consapevole del valore di quell’opera, tanto da farsi riprendere per spiegare che la sua altro non era che una performance artistica, e non di certo una protesta o una contestazione nei confronti di Cattelan. La sua performance è stata intitolata ‘Hungry Artist’, ovvero artista affamato. “Posso mangiare la banana e il concetto di banana solo perché sono un artista anche io. Rispetto Cattelan, lo adoro. Ma io sono un artista che mangia un altro artista”, ha spiegato Datuna dopo la performance. Poi è arrivato Pantaleo Corvino che ha mangiato Datuna giustificandosi “Sono solo un artista che ha mangiato un altro artista che ha mangiato un’opera d’arte“.

 

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*