“Con l’arbitro erano in Twenty ma l’importante era passare il turno”

Partita durissima per la Fiorentina, chiusa a difesa del minimo vantaggio contro gli olandesi del Twente. “Sembravano in venti e forse lo erano, considerato il tifo e l’arbitro” afferma un tifoso sugli spalti del De Grolsch Veste, “ma la cosa fondamentale era passare il turno e ci siamo riusciti”. Si archivia così lo spareggio che segna finalmente il ritorno della squadra viola in una competizione europea.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*