Berrettini chiede aiuto a Firenze: “Fate il tifo per Djokovic”

Matteo Berrettini, primo tennista italiano a raggiungere la finale del torneo di Wimbledon, è da sempre legato al capoluogo toscano. Il nonno Piero è nato a Fiesole e ha vissuto da tifoso appassionato l’epoca del primo scudetto viola, passione trasmessa di padre in figlio e… nipote. Domenica alle ore 15:00 Matteo si giocherà il prestigioso titolo sul campo centrale dell’All England Club e per centrare l’obiettivo chiede aiuto anche alla città che ama: “Nonostante sia nato e cresciuto a Roma, Firenze è da sempre nel mio cuore. Faccio il tifo per la Fiorentina da quando sono bambino e conosco perfettamente come funzionano le cose. Noi tifosi gigliati abbiamo un dono particolare, è sempre stato così. Se facciamo il tifo per qualcuno, immancabilmente vince l’avversario. Lo testimonia il fatto che la nazionale di calcio sta facendo benissimo in questo Europeo. Nutro immenso affetto per la città e per i colori viola ma, almeno per domenica, vorrei chiedere ai fiorentini di fare il tifo per Djokovic”

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*