Brevio Flautore: “Allo Spicciolaire il Covid non entra. Non si fida”

Dopo la grande polemica del Billionaire che ha visto protagonista Flavio Briatore, la nostra redazione ha contattato un altro grande locale di tendenza sulla riviera romagnola. Il proprietario dello Spicciolaire (locale frequentato da noti calciatori viola quali Sottil, Dalbert e l’ex Nsereko) Brevio Flautore, ci spiega: “La sicurezza dei nostri ospiti viene prima di tutto. Teniamo il livello del nostro ambiente molto al di sotto dello standard in modo da non invogliare il Covid ad entrare. Sapendo che si tratta di un virus indotto per colpire gli alti poteri della finanza, noi ci sentiamo al sicuro”

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*