Le grandi interviste di RS: “Robert Lewandowski”

RS: “Buongiorno Lewandowski, lei non ha bisogno di presentazioni perché è un campione di fama mondiale. Attaccante del Bayern Monaco e della nazionale polacca, di cui è capitano, nonché primatista sia di presenze che di reti. Dopo aver vinto in patria tre titoli di capocannoniere in tre divisioni differenti (2007, 2008 e 2010), nel 2010 si trasferisce in Germania, al Borussia Dortmund, con cui vince due campionati (2011 e 2012), oltre a raggiungere la finale di UEFA Champions League nel 2013. Dopo essersi laureato capocannoniere della Bundesliga nel 2014, si trasferisce al Bayern Monaco. In Baviera arricchisce il proprio palmarès vincendo per cinque volte consecutive il titolo nazionale (2015-2019) e per quattro volte quello di capocannoniere (2014, 2016, 2018 e 2019). Considerato uno dei migliori attaccanti in attività, è stato nominato calciatore polacco dell’anno per otto volte, sette di fila, dal 2011 al 2017. Nel 2013 e nel 2015 è stato selezionato tra i 23 candidati al Pallone d’oro FIFA, classificandosi quarto nel 2015. È il miglior marcatore nella storia della Polonia, con cui ha preso parte a due edizioni del campionato d’Europa (Polonia-Ucraina 2012 e Francia 2016) e un’edizione del campionato del mondo (Russia 2018). È inoltre il calciatore straniero ad aver fatto più gol nella storia della Bundesliga, ed il quarto marcatore di sempre di questa competizione, ed il primo tra quelli ancora in attività. Sono molti i giovani aspiranti calciatori professionisti che leggono la nostra rivista ed è per questo che le chiedo come si diventa campioni come lei?

R.Lew.: “Entschuldigung, ich spreche  kein Italienisch”

RS: “Eh?”

R.Lew.: “Puppa!”

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*