Sciopero del tifo: “Chi entra stasera, è davvero gretino?”

Quesito interessante in riva all’Arno in queste ore concitate di attesa per il big match del Franchi tra Fiorentina e Sassuolo in lotta diretta per l’11° posto che vale l’11° posto. Ad alimentare la tensione ci pensa anche il tifo organizzato viola che indice un altro sciopero ancor più cruento rispetto a quello di 15 giorni fa: “Curve vuote”. Non entriamo nel merito della decisione perché ognuno si comporterà come meglio crede ma, ci soffermiamo invece su un tema scottante, quello del clima e della salvaguardia del pianeta sollevato in queste settimane dalla giovane attivista Greta Thumberg che tutti hanno visto in impermeabile giallo diventato ormai simbolo di una lotta decennale che sembra essersi risvegliata solo ora. In un clima primaverile che lascerà sicuramente spazio a qualche rovescio serale, ci chiediamo come lo stadio Artemio Franchi possa essere ancora ritenuto etico. Anche stasera compariranno almeno 10.000 impermeabili gialli di plastica. Ripetiamo, di plastica. Non come quello in cotone indossato da Greta ma di plastica. Con tutte le conseguenze che vi lasciamo immaginare. Allora, coloro che questa sera useranno benzina per recarsi allo stadio, compreranno un biglietto di carta stampata e materiale plastico, entreranno per vedere Fiorentina Sassuolo seduti su seggiolini di plastica e mostreranno al mondo il loro impermeabile di plastica, possono essere ufficialmente considerati dei gretini, o no?

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

2 Commenti

  1. Di solito la tifoseria èil dodicesimo in campo chi può andarvi ci vada senza farsi scrupoli,io se abitavo a Firenze ci darei andato anche di pomeriggioAle’Viola

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*