Fiorentina: una società lungimirante capitanata da un grande Presidente

Tra ieri sera e stamani ha creato un po’ di trambusto nel mondo dell’informazione viola la rettifica richiesta dalla Fiorentina ad un editoriale di FirenzeViola. Ciò dimostra ancora una volta che il Presidente Rocco Commisso, insieme ai suoi capaci e sempre puntuali collaboratori, leggono assiduamente tutto ciò che viene pubblicato dai principali media che si occupano di Fiorentina, intervenendo dove e quando serve per richiamare qualche giornalista che si lancia un po’ troppo a briglia sciolta. Tutto ciò premesso, occorre specificare in modo chiaro cosa pensiamo di quanto fatto fino ad oggi da colui che possiamo definire, senza timore di smentita, uno dei migliori presedenti della storia viola.

Rocco Commisso è un Presidente illuminato, costantemente occupato nella crescita esponenziale della sua creazione. Una società sana, pulita e competente, amministrata da uomini seri che fanno del duro lavoro la forza per una crescita costante delle proprie ambizioni. Un gruppo di lavoro che si muove sotto la guida di Joe Barone, direttore di rare capacità, che riesce a fare andare a tempo un’orchestra composta da musicisti di eccezionale talento come Daniele Pradè e Nicolas Burdisso. Senza dimenticare tutti gli altri componenti del team vincente messo in campo dalla lungimirante proprietà. I risultati parlano per loro e i numeri non sono interpretabili. L’Europa conquistata dopo appena tre anni è la ciliegina sulla torta di una scalata al successo rapida e inesorabile, che porterà la Fiorentina ad inserirsi stabilmente ai vertici del calcio italiano e non solo.

Ci preme sottolineare che aborriamo ogni critica al lavoro svolto da questi uomini straordinari, manifestando la nostra più profonda e incrollabile gratitudine verso coloro cha hanno riportato il grande calcio a Firenze. Poco o nulla ci importa della diatriba sul budget di mercato, le parole del Presidente sono state chiare e alle parole del Presidente noi crediamo sempre. Chi le mette in dubbio e corre a verificare, perdendosi tra tabelle e numeri, si dimostra soltanto un ingrato che non merita di godere dei risultati che la Fiorentina ha ottenuto e conquisterà in futuro.

Questo breve editoriale si è reso necessario per mettere un punto fermo nel marasma di opinioni che si leggono ormai da tempo, fieri di poter sostenere a testa alta e con la schiena dritta il nostro sempre costante e fedele appoggio a qualsivoglia scelta societaria.

Il Direttorissimo
Alessandro Manzoni III

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*