Giornalisti litigano con Mendes e cacciano Gattuso; Commisso furibondo.

La storia tra Gattuso e Firenze finisce prima ancora di iniziare per colpa di alcune divergenze sul mercato. Questa la versione che circola e rigorosamente non ufficiale, per cui molto accreditata. Gattuso avrebbe chiesto alcune garanzie sulla rosa del prossimo anno e avrebbe fatto nomi conosciuti e nell’entourage di Mendes (suo procuratore), ritenuto canale preferenziale per arrivarci. Secondo la società viola, Mendes si sarebbe mosso facendo gli interessi suoi e non agevolando la società viola che si sarebbe spazientita.

Qui finiscono le “verità” raccontate da più parti; il resto è folklore. In quanto a noi, amareggiati per la brutta figura che tutta la piazza sta facendo in queste ore, volevamo provare l’ebbrezza di scrivere un articolo che non c’entrasse una sega col titolo, come fanno molti.

Arrivederci

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

1 Commento

  1. Certo la “stampa locale” del calcio e’ buffa (oddio anche quell’altra). Fino a due giorni fa pompava “Gattuso di qua” “Gattuso di la” e borda con lodi esagerate (cui noi da bravi boccaloni abbocavamo) “il mercato lo fa lui”, “uomo vero” faceva mercato aggiustava la squadra , portava la borsa della spesa a casa alle vecchine e faceva Nembo Kid a tempo perso. Adesso e’ una merdaccia (piu’ vicino alla realta’ probabilmente). E’ semplicemente vero che oggi ci sono solo i soldi, e piu’ dei soldi contano solo “piu’ soldi” e questo vale da Commisso a Gattuso dal PSG al Real da Ramos a Messi, nulla da fare.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*