Fiorentina multata per l’operato di Corvino: “Mai parlato di calcio in due anni, è stata solo una leggerezza”

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, ha inibito per 3 mesi l’ex DG Pantaleo Corvino, oltre a comminare una multa di € 10.000 allo stesso e di € 20.000 alla Fiorentina. Corvino, inibito per due mesi e 20 giorni a fine febbraio per il contenzioso con la famiglia dell’ex Primavera Federico Masi, è stato ritenuto colpevole di aver operato nel suo ruolo dirigenziale nonostante il provvedimento del Tribunale Federale. Secondo l’accusa, il DG avrebbe condotto la trattativa che ha portato a Firenze il mister Vincenzo Montella, presenziando inoltre alla conferenza di presentazione, in rappresentanza ufficiale della Fiorentina. [Qui il comunicato ufficiale]

Il dirigente salentino però non ci sta e grida la propria innocenza: “Da quando sono tornato a Firenze, il 30 maggio 2016, non ho mai parlato di calcio una sola volta. In questi due anni non ho operato in alcun modo, né ho rilasciato dichiarazioni attinenti ad aspetti societari, che peraltro ignoravo. La vicenda legata all’arrivo di Montella è stata solo una banale leggerezza”.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*