Celentano, “i giocatori del Napoli possono trombare”

Adriano Celentano si è scagliato contro Aldo Agroppi a seguito delle dichiarazioni dell’ex allenatore viola nei confronti dei giocatori del Napoli rei,a dire di Aldo, di trombare troppo. Lapidario il cantante con una frecciata al veleno . Agroppi se parla così vuol dire che non ha mai lavorato in vita sua, lo statuto dei lavoratori all’articolo 69 parla chiaro

Chi non lavora non fa l’amore”.  

I calciatori del Napoli,prosegue Adriano , sono a tutti gli effetti lavoratori dipendenti che lavorando, e mi risulta oltretutto molto bene, hanno lo stradiritto di trombare quanto vogliono e con chi gli pare.

 

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*