Il giovedì al Franchi: la Fiorentina organizza SPA per i tifosi

Le prossime serate del giovedì, grazie ad una bellissima iniziativa promossa dalla Fiorentina, saranno dedicate interamente al benessere dei tifosi viola in possesso della InViola Card.

Secondo quanto rivelato questa mattina in un incontro privato con i giornalisti, all’interno dello stadio Franchi sarà allestita una esclusiva SPA, aperta tutti i giovedì dalle ore 19 alle ore 23. L’offerta del percorso benessere sarà legata anche alle condizioni climatiche esterne e varierà di settimana in settimana. In caso di pioggia i clienti potranno usufruire delle innovative docce emossionali, sotto gli sgrondi delle tettorie del parterre di Maratona, mentre sempre attive saranno le sale dedicate alla cromoterapia con le magliette “rosso bilancio” indossate dai campioni gigliati. Non mancherà una sezione atletica, con la ciottoloterapia, lancio di sassi d’Arno su sagome con soggetto a scelta. Sotto la tribuna sarà invece possibile godere della migrassiune del karma, un particolare massaggio olistico eseguito da personale qualificato, proveniente dai migliori centri orientali della zona. Nei bagni della Fiesole saranno infine allestiti centri di aromaterapia avanzata, denominata essenzacoppaterapia, con due diversi livelli di intensità. Il tifoso più moderato potrà scegliere di inebriarsi con il profumo dell’Eau de Europa League, mentre il cliente più esigente potrà annusare l’Eau de Champions League.

Dalla prossima settimana il giovedì sera al Franchi sarà quindi finalmente un’esperienza rilassante e piacevole per tutti i tifosi viola.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

1 Commento

  1. Lo stimato giornalista finanziario di origine scandinava Perdoden Aro ha fatto trapelare una novità che si annuncia positiva per la società gigliata. Dopo la debacle europea e le voci di una comprensibile insoddisfazione del main sponsor della Fiorentina (pare che un consigliere di amministrazione si sia lasciato sfuggire che “una squadra senza aspirazione non può rappresentare il nostro prodotto”), sembra che ci sia ancora chi crede nella società viola. Una nota multinazionale alimentare, la STAR, sembra interessata a subentrare come main sponsor per pubblicizzare una serie di prodotti lanciati recentemente e che già hanno ottenuto il favore dei consumatori. Questa anticipazione è resa più credibile da alcuni dettagli che Perdoden Aro ha reso noti, come ad esempio il fatto che la multinazionale sarebbe disposta, per non alterare l’estetica della maglia, a ridurre le dimensioni del proprio marchio (“STAR”) lasciando ben leggibile a grandi lettere solo il nome della categoria di prodotti (“BRODI”). Sembra che i primi prototipi della maglia col nuovo sponsor siano già stati mostrati a dirigenza e giocatori, ottenendo il favore soprattutto di questi ultimi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*