C’è delusione ma l’amore resta, dalla Fiesole canti e cori per i DV

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera da parte di due tifosi presenti ieri sera al Franchi, che fanno finalmente chiarezza sulla “contestazione” dei sostenitori fuori dallo stadio.

Su alcuni media, odiosamente schierati contro la proprietà più longeva della storia viola, si parla oggi di una presunta contestazione contro i Della Valle, nel dopo partita della gara di ieri sera. Noi che c’eravamo possiamo testimoniare che l’amore per la famiglia che ha riportato il grande calcio a Firenze è grande ed inalterato, tanto è vero che dalla Fiesole sono partiti più volte canti e cori a favore dei patroni marchigiani. La delusione c’è, è inutile nasconderlo, ma le colpe non sono certo da ricercare in chi, con amore viscerale e tanta passione, ha messo la propria saggezza imprenditoriale al servizio della maglia viola, rimettendoci – ricordiamolo sempre – più di 300 milioni di euro in 15 anni. Sappiamo che la parte sana del tifo viola è compatta al fianco dei Della Valle, per questo ci teniamo a denunciare il comportamento vergognoso tenuto dalla stampa, capace solo di destabilizzare. Sappiamo che i media non ci daranno spazio e quindi ci rivolgiamo a voi, con la preghiera di dare la massima diffusione a queste poche righe che raccontano la verità dei tifosi viola. Grazie.
Alessandro e Samuele Della Valle

Accogliamo l’invito con piacere e invitiamo i nostri lettori a condividere questa testimonianza.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*