Kalinic convocato in sede, i dirigenti provano a convincerlo ad accettare la Cina

“Abbiamo ricevuto un’offerta che non puoi rifiutare”, queste le perentorie parole con le quali Nikola Kalinic è stato convocato nella sede gigliata dove, proprio in questi minuti, è in corso un vertice con tutta la dirigenza viola. Sul piatto un’offerta di poco inferiore a 40 milioni per la Fiorentina e superiore ai 10 milioni annui per il calciatore. L’attaccante croato si è professato poco convinto ad accettare il trasferimento in Cina, ma nelle viscere del Franchi si stanno esercitando forti pressioni per concludere l’affare. In alto uno scatto “rubato” dell’incontro in corso.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*