Si dimentica la sua dimensione e vince una coppa

Vincenzo Montella vince la sua prima coppa da allenatore, lo fa battendo la Juventus che in quanto a finali fuori dal confine italiano non è certo una corazzata. E pensare che a Firenze consigliava al pubblico di tenere i piedi per terra e ricordarsi della propria dimensione. Col Napoli all’Olimpico l’ha sfiorata, con la Juve a Doha l’ha centrata. Una grande “emossione” per pastiera.

La Redazione



NOTA: RuttoSport è un periodico satirico, pertanto le notizie riportate sono frutto della fantasia degli autori e vanno considerate esclusivamente una lettura ricreativa. RuttoSport non è una testata giornalistica e non aspira a diventarlo. Forza Viola e sempre Juve merda!
La Redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*